Ultimate magazine theme for WordPress.

Prini e L’estetica rosminiana

Nel presente video corso metteremo in luce solo alcuni nodi centrali dell’interpretazione priniana degli scritti sull’arte di Rosmini, rispettando quelli che al filosofo di Belgirate si mostrano come i due momenti essenziali dell’estetica rosminiana: la poetica del realismo cristiano, e la configurazione dell’arte all’interno del sintesismo delle tre forme dell’essere. Il primo momento viene rintracciato da Prini nelle riflessioni giovanili che Rosmini ci offre nel saggio Sull’idillio e sulla nuova letteratura italiana, mentre il secondo momento nel denso capitolo X, Della Bellezza, inserito nel terzo libro della postuma Teosofia. Il corso si articola in tre momenti.

Articoli correlati