Ultimate magazine theme for WordPress.

Argomenti (onto)logici tra tradizione analitica e filosofi italiani

VIDEOCONVEGNO: “Metaphysics Reloaded” (Relazione del Prof. Marco Damonte)

Qual è il contributo offerto dai filosofi italiani quando si sono confrontati con l’interpretazione analitica dell’argomento ontologico? La risposta a questo interrogativo sta alla base della presente relazione che ripercorre tale confronto dai suoi esordi, agli inizi degli anni ’60, fino ai suoi sviluppi più recenti, rappresentati dal saggio di Timossi pubblicato nel 2005. In questi quarant’anni gli studi si sono concentrati su una ricostruzione storica del dibattito analitico offrendo, soprattutto grazie a Fabro e a Micheletti, una esauriente contestualizzazione capace di contribuire all’approfondimento delle articolazioni interne della discussione. La ricezione italiana ha poi insistito sul piano grammaticale (Perissinotto), su quello logico (Galvan e Orilia) e su quello ontologico (Floridi), privilegiando così la riformulazione formale dell’unum argumentum a scapito del dettato anselmiano. Resta aperta la questione circa il valore di tale argomento nell’ambito della filosofia della religione.

Articoli correlati