Ultimate magazine theme for WordPress.

Il Metacostituzionalismo repubblicano di Ronald Dworkin. Conflitto, etica e diritto nella “post-democrazia”

“Metafisica e Democrazia” (Relazione del Prof. Gian Luca Sanna).

In questo contributo si prende in esame la teoria costituzionalista del diritto in Ronald Dworkin. L’obiettivo primario è quello di fondare il diritto di una comunità politica sulla base di principi etici di natura universale, a priori rispetto a ogni forma di stato ed i governo. Si tratta di principi meta-politici, necessari per giustificare le varie manifestazioni della vita pubblica, dagli atti legislativi fino a quelli giudiziari. Si prova inoltre ad inquadrare la teoria dworkiniana all’interno di alcune categorie molto in voga nella filosofia politica contemporanea, mostrando al proposito la sua capacità di raccogliere efficacemente le nuove sfide lanciate dal machiavellismo e dall’aristotelismo neo-repubblicano.

Articoli correlati